Come diventare un buddha in cinque settimane
7 marzo 2017
Vademecum antistress. Da portare sempre con sé e da consultare in caso di necessità
9 marzo 2017
Mostra Tutto

Alla ricerca delle coccole perdute

Prima edizione limitata, I libri delle stelle, Savona, 2000 Prima edizione nazionale, Ponte alle Grazie, Milano, 2005
Noi abbiamo tre personalità naturali che in natura realizziamo con la crescita: il bambino, l'adulto, il genitore. Il bambino non è autosufficiente e dipende dagli altri. L'adulto è autosufficiente ma si dedica soltanto a se stesso. Il genitore si dedica agli altri e quindi è l'unico capace di amare. Tutti noi dovremmo compiere questa evoluzione naturale. Ma pochi lo fanno. Una gran parte di persone, non realizzando il distacco dai genitori e l'indipendenza economica, rimangono bambini in quanto mantengono un'immagine infantile di sé a livello inconscio. È la sindrome infantile, oggi molto diffusa. Essa dà luogo a disturbi anche gravi come insicurezza, dipendenza affettiva, ansia, paura sistematica, attacchi di panico, angoscia, depressione, ossessività, fobie, somatizzazioni.